fiscalità bilaterale italia – uk

Cenni generali

Secondo la legge italiana, la tassazione sugli investimenti fatti all’estero segue il principio del world wide system, secondo il quale un cittadino italiano, se residente in Italia, è tenuto a dichiarare al fisco italiano tutti i redditi ovunque prodotti nel mondo.

Chi risiede in Italia e ha fonti di reddito prodotte nel Regno Unito deve, dunque, dichiararle due volte: nel Regno Unito, ovviamente, ma anche in Italia. Non deve, però, pagare le imposte due volte.

Trattato sulla doppia imposizione

Per evitare la doppia imposizione su uno stesso reddito, le tasse/imposte pagate nel Regno Unito per introiti prodotti e dichiarati in quel Paese diventano un credito da detrarre sulle imposte dovute in Italia. Se, ad esempio, un cittadino italiano produce in Inghilterra un reddito equivalente a 10.000€ e paga allo Stato inglese 1.000 € d’imposte personali (Income Tax) deve dichiarare lo stesso reddito anche in Italia. Se su quel reddito si conteggiano imposte italiane per un totale di 1.500€, lo stesso cittadino dovrà pagare 500€ di differenza al fisco italiano.

La normativa sulla doppia imposizione è regolata dal Trattato Italia – Regno Unito firmato a Pallanza il 21 ottobre 1988.

Se invece il cittadino italiano è residente e produce un reddito nel Regno Unito, questo deve essere dichiarato solo in quel Paese in attuazione del principio generale per il quale i redditi devono essere tassati solo laddove sono prodotti.

La materia fiscale bilaterale italo-britannica, e in particolare la delicata tematica relativa alla residenza fiscale nel Regno Unito, è estremamente complessa e in continua evoluzione. Per questo, al di là di alcuni cenni generali, è necessario esaminare ogni situazione in modo specifico.

I nostri servizi

Alessandra Fineschi (vedi foto sopra) Dottore Commercialista italiano e consultant presso un primario Studio Commerciale di Londra, fa parte del nostro Team ed è a vostra disposizione per aiutarvi a costruire in modo corretto e conveniente la vostra operazione d’investimento a Londra.

Per approfondire questi argomenti, vedi anche:

Le tasse sulla casa in Inghilterra e Galles
Residenza fiscale persone fisiche
AIRE
Residenza fiscale persone giuridiche
Tassazione degli investimenti nel Regno Unito
IVIE
Tassazione inglese delle società
Tassazione inglese dei dividendi
Donazioni e Successioni
Monitoraggio fiscale

Bottone contatto