Lieve calo nel livello di fiducia delle aziende in Inghilterra a luglio

Lieve calo nel livello di fiducia delle aziende in Inghilterra a luglio

Fiducia delle aziende

Londra, 4 agosto 2014. Secondo un sondaggio svolto dall’Ordine dei Commercialisti inglesi (Istitute of Chartered Accountants in England and Wales o ICA), a luglio la fiducia delle aziende in UK, pur restando estremamente alta, ha subito un lieve calo per la prima volta nel corso dell’ultimo biennio.

Secondo la ricerca, pubblicata oggi dal Financial Times, uno dei motivi che spiega la riduzione della fiducia del mondo del business UK e’ la sempre maggior difficolta’ per le imprese inglesi di reperire lavoratori adeguatamente qualificati man mano che il livello della disoccupazione nel Regno Unito diminuisce  (a giugno era scesa al 6,5%).

L’indice di fiducia calcolato dal’ICA, basato su un campione di 1.000 intervistati, è sceso a +32,3 rispetto al +37,3 registrato nel secondo trimestre 2014 (il livello piu’ alto di sempre in UK)

Stephen Ibbotson, Direttore dell’Institute of Chartered Accountants in England and Wales, ritiene che questi dati non siano assolutamente preoccupanti, ma che, al contrario, rappresentino un segno di maggiore consapevolezza e realismo da parte delle aziende UK. 

In ogni caso, la situazione economica inglese è estremamente floridail Regno Unito rappresenta la destinazione principale degli investimenti stranieri in Europa, sia in ambito produttvo sia in campo immobiliare.

Secondo il Fondo Monetario Internazionale, l’economia UK crescera’ del 3,1% nel corso del 2104 e il  Regno Unito sara’ il paese occidentale con il piu’ alto livello di crescita nell’anno in corso.

Comprare casa a Londra è oggi la forma di investimento più sicura e redditizia al mondo.

Investire Londra è il punto di riferimento degli italiani che vogliono comprare casa a Londra e offre un servizio integrato e altamente professionale di consulenza immobiliare e ricerca delle proprietà nel mercato di Londra, assistenza legale specialistica e consulenza fiscale bilaterale italo – britannica.

Fonte: Financial Times, 4 agosto 2014

Bottone contatto

 

Related Posts

Nessun Commento.

commenta