Ultimata la “Grattugia”, il piu’ alto tra i grattacieli a Londra dopo lo Shard

Ultimata la Grattugia, il piu’ alto tra i grattacieli a Londra dopo lo Shard

Grattacieli a Londra compresso

Londra, 24 luglio 2014. Si e’ ufficialmente conclusa ieri, dopo tre anni ininterrotti di lavori iniziati a meta’ del 2011, la costruzione del Leadenhall Building, il grattacielo piu’ alto della City di Londra, noto a tutti come “La Grattugia” (Cheesegrater) a causa dell’inconfondibile forma trapezoidale. L’edificio, realizzato da British Land e Oxford Properties e disegnato dal celebre architetto inglese Sir Richard Rogers, svetterà nella skyline di Londra con i suoi 48 piani225 metri di altezza, pur tutelando (come prevedono le rigide norme urbanistiche della Greater London Authority) la vista della Cattedrale di St Paul dalla celebre Fleet Street. La “Grattugia” e’ costata circa 286 milioni di sterline (31 milioni di euro) e ospitera’ la sede londinese del broker assicurativo Aon e della compagnia di assicurazioni Amlin.

Ma la “Grattugia” e’ solo una delle tante mega-costruzioni che, nel corso degli ultimi vent’anni anni, hanno radicalmente trasformato l’immagine del quartiere economico londinese, portandolo a rivaleggiare in altezza e modernita’ con Canary Wharf, l’altro polo della finanza UK ubicato nella non lontana Isola dei Cani (Isle of Dogs) nell’area dei Docklands.

Ecco un elenco dei grattacieli piu’ famosi che dominano il panorama della City di Londra:  

La sede dei Lloyd’s

Willis and Lloyds buildings

Anche la torre dei Lloyd’s, il palazzo di 14 piani e 88 metri costruito tra il 1978 e il 1986 in Lime Street per ospitare la nuova sede della famosa compagnia di assicurazioni londinese, e’ stata progettata da Sir Richard Rogers, l’archietto inglese che ha pensato e realizzato il Centre Pompidou di Parigi assieme a Renzo Piano. L’edificio e’ formato da tre torri principali e tre torri di servizio costruite attorno a uno spazio centrale rettangolare e, al momento della sua progettazione, fu ritenuto particolarmente innovativo e avvenieristico.   La parte piu’ significativa della costruzione e’ certamente l’atrio (detto Underwriting Room, o, piu’ semplicemente, Room) un enorme spazio vuoto alto 60 metri, circondato da gallerie e scale mobili interne, che ospita la famosa Lutine Bell, la campana della fregata HMS Lutine affondata nel 1779, utilizzata dai Lloyd’s per funzioni cerimoniali. Molto particolari (e anche fotemente contestati dai “puristi” dello stile British) i tubi e i tunnel di servizio collocati all’estrno dell’edificio, che ne accentuano il profilo volutamente strutturalista e post-moderno.

The Gherkin (il Cetriolo)

grattacieli a londra 3

Il 30 St Mary Axe è forse l’edificio piu’ simbolico della City e, sin dal momento della sua inaugurazione (avvenuta il 28 aprile 2004) e’ diventato una delle icone della “nuova” Londra del Secondo Millennio. La struttura, formalmente conosciuta come “The Gherkin(“il Cetriolo”) o Swiss Re Tower, in omaggio al nome del suo proprietario (l’omonima compagnia di assicurazioni svizzera) ha 41 piani, e’ alta 180 metri ed è famosa per la sua audace architettura, opera del celebre architetto inglese Sir  Norman Foster e di Ken Shuttleworth. The Gherkin e’ dotata di un avvenieristico sistema di risparmio energetico: spazi collocati tra un piano e l’altro garantiscono una costante ventilazione dell’edificio e favoriscono il funzionamento di un sofisticato sistema di riscaldamento basato sull’utilizzo dell’aria accumulata tra i due strati di vetro che avvolgono la struttura e su sistema solare passivo.

Un curiosita': ad aprile 2005, la stampa rese noto che uno di pannelli di vetro della Gherkin era caduto nella piazza antistante. L’area venne isolata ma l’edificio rimase aperto e gli ingegneri esaminarono a uno a uno gli altri 744 pannelli per verificare la loro solidita’ e tenuta.Gli ingenti costi dell’intera operazione furono pagati dalla societa’ costruttrice.

The Walkie-Talkie

walkie-talkie-tower

Con i suoi 36 piani, il 20 Fenchurc Street, meglio conosciuto come The Walkie-Talkie (la radio portatile) raggiunge i 160 metri di altezza ed è stato progettato dall’architetto uruguaiano Rafael Viñoly. L’edificio, costato quasi 200 milioni di sterline, ospita alcune delle più grandi società di assicurazioni della City ed e’ ancora in fase di ultimazione. Al termine della costruzione, avra’ anche un enorme giardino sospeso, collocato sotto l’enorme copertura posta sul tetto. Il progetto originario prevedeva un’altezza totale di 200 metri, ma fu ridotto dalla Greater London Authority per evitare un eccessivo impatto sulla Cattedrale di St Paul e la sottostante Tower of London.

Comprare casa a Londra è oggi la forma di investimento più sicura e redditizia al mondo.

Investire Londra è il punto di riferimento degli italiani che vogliono comprare casa a Londra e offre un servizio integrato e altamente professionale di consulenza immobiliare e ricerca delle proprietà nel mercato di Londra, assistenza legale specialistica e consulenza fiscale bilaterale italo – britannica.

Bottone contatto

Related Posts

0 Commenti

commenta