La Bank of England introdurra’ ulteriori misure per disciplinare la concessione di mutui in UK

La Bank of England introdurra’ ulteriori misure per disciplinare la concessione dei mutui in UK in seguito al crescente rialzo dei prezzi delle case

Londra, 17 giugno 2014. Secondo le recenti ricerche svolte dall’Office for National Statics (l’equivalente dell’ISTAT),i prezzi per l’acquisto delle case nel Regno Unito sono aumentati del 9,9% rispetto ad Aprile 2013. 

In particolare, solo nel mese di Aprile, si e’ registrato un aumento del 2%. I dati piu’ rilevanti sono stati riscontrati a Londra e nel sud est dell’Inghilterra, dove gli aumenti sono stati rispettivamente del 18,7% e dell’8,9%.

A causa di questi rialzi, la Bank of England si e’ trovata al centro di continue pressioni provenienti da piu’ fronti al fine di meglio regolamentare la concessione dei mutui. Il ministro dell’economia, George Osborne, ha dato maggiori poteri al Financial Policy Committee in modo da limitare l’ammontare dei mutui in modo da trasmettere un segnale di forte stabilita’ nell’economia inglese.

Questi interventi allontanano i timori di una bolla speculativa sollevati da piu’ parti a fronte dell’impetuoso aumento dei prezzi delle case registrato nell’ultimo anno e mezzo in tutto il Regno Unito ed, in particolare, a L0ndra.

investire LONDRA e’ il punto di riferimento degli italiani che vogliono affittare e comprare casa a Londra e offre un servizio integrato e altamente professionale di consulenza immobiliare, ricerca delle proprieta’, assistenza legale e consulenza fiscale bilaterale italo – britannica.

Fonte: Financial Times, 17 giugno 2014

Clicca qui per leggere l’articolo intero

Bottone contatto

Nessun Commento.

commenta