Il settore dei servizi finanziari guida la ripresa economica

Il settore dei servizi finanziari guida la ripresa economica

settore dei servizi finanziari

Londra, 6 ottobre 2014. La situazione economica in Inghilterra è in continuo miglioramento, tutti i settori sembrano vivere un periodo di netta ripresa. In particolare, il settore dei servizi finanziari è quello che sta registrando la crescita più veloce, questo è quello che emerge da una recente analisi eseguita  dalla Confederation of British Industry (CBI).

L’analisi è stata svolta su un campione di 109 aziende; il 60% di queste mostra grandi incrementi nei profitti ma sono le aziende nel settore dei servizi finanziari a rivelare i dati più significativi: infatti, sono quelle che registrano il più alto tasso di crescita economica e la maggiore produzione di posti di lavoro.  Secondo la CBI, che ha svolto la ricerca con l’auto della famosa società PwC, nei prossimi mesi il trend è destinato a migliorare ulteriormente. In particolare, sulla base delle recenti previsioni, entro la fine dell’anno, le persone che lavoreranno nel settore dei servizi finanziari saranno circa 1,15 milioni (28.000 in più rispetto all’anno precedente).

Infatti, come si vede da un altro recente report  di Astbury Marsden, solo a Londra il settore finanziario ha creato 3.470 posti di lavoro (considerando esclusivamente il mese di settembre), il 46% in più rispetto all’anno scorso. Questi nuovi ruoli riguardano soprattutto le funzioni di compliance e regulation, infatti si tratta di un settore molto a rischio e i tentativi di tenerlo sotto controllo sono sempre maggiori.

Comprare casa a Londra è oggi la forma di investimento più sicura e redditizia al mondo.

Investire Londra è il punto di riferimento degli italiani che vogliono comprare casa a Londra e offre un servizio integrato e altamente professionale di consulenza immobiliare e ricerca delle proprietà nel mercato di Londra, assistenza legale specialistica e consulenza fiscale bilaterale italo – britannica.

Fonte: BBC News, 6 ottobre 2014

Clicca qui per leggere l’articolo intero!

Bottone contatto

Related Posts

Nessun Commento.

commenta