La disoccupazione in Inghilterra scende al 6,5% a maggio

La disoccupazione in Inghilterra scende al 6,5% a maggio

Disoccupazione in InghilterraLivello di disoccupazione in Inghilterra

Londra, 16 luglio 2014. Ancora ottime notizie per il mercato del lavoro del Regno Unito. Secondo i dati resi noti oggi dall’Office for National Statistics (l’equivalente inglese dell’ISTAT) la disoccupazione in Inghilterra e in UK è scesa dal 6,5% al 6,5% in soli tre mesi tra marzo e maggio 2104.

In base alle ultime statistiche, il 78% degli uomini e il 68% delle donne ha un lavoro, dati che portano il tasso di occupazione al 73,1%. Si tratta di un dato eccellente, soprattutto se confrontato con quello degli altri Paesi europei ancora alle prese con bassi tassi di crescita e una diffusa disoccupazione. Secondo il primo ministro David Cameron, il livello di occupati in UK è pari oggi al dato-record del 2005.

Gli ottimi dati sull’occupazione sono però accompagnati da una crescita ancora limitata degli stipendi medi, che aumentano a ritmi considerati ancora insoddisfacenti, tenendo anche conto del leggero rialzo del tasso di inflazione, salito inaspettatamente all’1,9% a giugno rispetto all’1,5% di maggio.

L’Inghilterra si rivela ancora una volta la meta ideale per tutti coloro che sono in cerca in un’occupazione e sta vivendo un momento economico estremamente positivo, con una crescita economica prevista nel 2014 del 2,9% (dato più alto tra tutti i Paesi del G7).

Comprare casa a Londra è oggi la forma di investimento più sicura e redditizia al mondo.

Investire Londra è il punto di riferimento degli italiani che vogliono comprare casa a Londra e offre un servizio integrato e altamente professionale di consulenza immobiliare e ricerca delle proprietà nel mercato di Londra, assistenza legale specialistica e consulenza fiscale bilaterale italo – britannica.

Fonte: BBC Business News, 16 luglio 2014

Clicca qui per leggere l’articolo della BBC!

Bottone contatto

0 Commenti

commenta